Si tratta della dichiarazione che i contribuenti che effettuano la regolarizzazione di patrimoni esteri devono rilasciare all’intermediario estero nel caso in cui decidano di mantenere i loro attivi presso lo stesso intermediario dopo la regolarizzazione.